È facile segnare sul calendario allenamenti ambiziosi e immaginare di completarli alla perfezione, ma tutti incontrano delle difficoltà durante l’allenamento. Potreste trovarvi in mezzo a una bufera di neve per la vostra corsa lunga; potreste avere un’emergenza familiare durante il vostro blocco di intervalli più importante; oppure potreste semplicemente prendere un raffreddore e dovervi prendere qualche giorno di pausa. Ecco cosa fare quando è necessario modificare l’allenamento

Niente panico

Uno o tre o dieci giorni di assenza non sono l’ideale, ma non sono nemmeno la fine del mondo. In caso di infortunio o di malattia, se non ascoltate il vostro corpo quando è necessario fare marcia indietro, non farete altro che scavarvi una fossa ancora più grande. Nel caso di circostanze esterne alla vita, a volte ci sono cose più importanti dell’allenamento. Ricordate di tenere a mente i vostri “grandi obiettivi” e cercate di godervi il recupero supplementare, invece di rimproverarvi per questo.

Riorganizzare gli allenamenti tenendo conto del tempo.

Un po’ di pianificazione all’inizio della settimana può essere utile. Se avete programmato un giorno di riposo nella giornata più bella e una corsa lunga quando è previsto un temporale, scambiateli! Nel corso di sedici settimane, l’ordine degli allenamenti specifici non sarà importante quanto la costanza e il volume.

In caso di dubbio, prendetevi una pausa.

Un vecchio adagio dice che sarete più veloci a scendere dal divano di quanto non lo sarete se siete sovrallenati. Se avete un dolore fastidioso, l’inizio di un raffreddore o semplicemente vi sentite fuori forma, ascoltate il vostro corpo. Non si tratta di un lasciapassare per ogni allenamento che non vi va di fare (spoiler: ci saranno quegli allenamenti!), ma piuttosto di un amichevole promemoria che a volte avrete bisogno di più riposo di quanto pensavate.

Concentratevi sul lungo periodo.

Anche se subite una grande battuta d’arresto, come un infortunio che chiude la stagione o un grande cambiamento di vita, c’è sempre un’altra maratona. A volte prendersi cura di sé significa fare un passo indietro e concentrarsi nuovamente in un secondo momento. Questi momenti possono essere scoraggianti, ma ricordate che siete voi a controllare il vostro atteggiamento e la vostra salute quotidiana. Rimanete presenti, fate buone scelte quotidiane e tornerete in pista prima di accorgervene.

Di Giorgio

Passione Corsa (by Milano Running Club) è il nuovo portale per i runner di tutt’Italia che cercano informazioni su come allenarsi, come gestire il proprio fisico e come evolvere le proprie performance. Che tu voglia partecipare ad una maratona, ad una 10 Chilometri, ad una Mezza Maratona, ad una 5 Chilometri o semplicemente vuoi correre, troverai decine di allenamenti specifici, consigli tecnici e suggerimenti dai nostri esperti di corsa.

I commenti sono chiusi.