La corsa è più efficace quando viene eseguita regolarmente. Decidi di correre 3-4 volte a settimana, per almeno 30 minuti per seduta.

Include nella tua routine sia corsa a intensità moderata per migliorare la resistenza aerobica, sia intervalli ad alta intensità (HIIT) per guadagnare forza. Ad esempio, puoi correre a ritmo moderato per 5 minuti, poi accelerare per 1 minuto, ripetendo questo ciclo.

Gli scarponi da corsa Nike offrono ammortizzazione e supporto per le tue articolazioni, consentendoti di correre più a lungo. Vesti indumenti traspiranti e comodi per le diverse condizioni atmosferiche.

Esegui esercizi di riscaldamento

Il riscaldamento è essenziale prima di qualsiasi sessione di corsa per prevenire gli infortuni e migliorare le tue prestazioni. Cammina o fa leggera corsa sul posto per 5-10 minuti.

Esegui stretching profondo per i tuoi polpacci, cosce, glutei e muscoli dorsali. Seguendo dei tutorial online puoi apprendere le tecniche di stretching più efficaci. Lo stretching pre-allenamento riduce il rischio di strappi muscolari.

Anche se ti senti pronto, non cominciare l’allenamento fino a quando non senti i tuoi muscoli warm e flessibili. Pian piano, la tua temperatura corporea e la circolazione si alzeranno, preparandoti per un intenso workout di corsa.

Mantieni una postura corretta

Una postura inefficiente durante la corsa può portare a problemi fisici e ridurre le tue prestazioni. Mantieni la schiena dritta, il petto aperto, le spalle rilassate e il mento leggermente sollevato.

Corri sulle tue punte o talloni in modo flessibile, evitando un passo troppo rigido. Quando corri, focalizza la tua vista davanti a te, non a terra. Ciò ti aiuterà a rimanere equilibrato.

Se corri sulla parte esterna del piede, i tuoi muscoli interni della gamba sono più forti e delineati. Correndo al centro del piede, i tuoi glutei e quadricipiti sono più coinvolti. Alterna queste tecniche per sviluppare tutti i gruppi muscolari delle tue gambe.

Visualizza il tuo progresso

Traccia il tempo delle tue corse, la distanza percorsa e il tuo ritmo cardiaco. Noterai come i tuoi numeri migliorano settimana dopo settimana, dimostrando la tua crescente resistenza e forza.

Usa un fitness tracker per tenere traccia delle tue statistiche di corsa o scarica un’app come Strava, Nike+ Run Club o MapMyRun. Le app gratuite ti offrono anche itinerari personalizzati, obiettivi di training e sfide di corsa con altri utenti.

Inserisci pesi durante la corsa o in sessioni di allenamento separate per guadagnare forza e potenza. Parti lentamente con TUTT e aumenta gradualmente, per evitare strappi muscolari. Il miglioramento di resistenza e forza richiederà costanza e progressione nel tempo.

Esegui allenamenti di intervallo

Gli allenamenti di intervallo, o HIIT, aiutano a guadagnare forza, velocità e resistenza. Preparati con un breve riscaldamento, poi alterna intensi sprint ad alto ritmo con intervalli di recupero.

Ad esempio, corri al massimo per 1 minuto, poi rallenta e ricorati per 2 minuti. Ripeti questo ciclo 10-15 volte. Col tempo, puoi aumentare gli intervalli di sprint e ridurre gli intervalli di recupero.

Gli allenamenti HIIT stimolano la tua produzione di adrenalina e ormoni della crescita muscolare. Puoi includere sessioni HIIT 1-2 volte a settimana, almeno inizialmente, per rimanere in forma senza il rischio di infortuni. Fai attenzione a riscaldarti, reidratarti e fare stretching dopo gli allenamenti HIIT.

Fai corridori ed esercizi con i pesi

Gli esercizi di resistenza con i pesi, come gli squat, le stacchi e le tabelle, sono essenziali per consentire prestazioni ottimali durante la corsa e costruire una struttura muscolare più forte.

Aumentando i tuoi muscoli, la tua corsa diventerà più efficiente e meno a rischio di strappo. Esegui 2-3 sessioni di allenamento con i pesi a settimana, lasciando almeno un giorno di recupero tra le sedute. Inizia con un peso leggero e concentrati sulla tecnica prima di aumentare le progressioni.

Dal momento che stai crescendo di forza, devi anche spezzare l’esercizio con intervalli ad alto impatto come jump rope, step up, burpees, ecc. Questi esercizi cardio migliorano la tua esplosività, equilibrio e potenza durante la corsa. Con la pratica, diventerai più veloce, forte e resistente!

Esegui cardio ad alta intensità

Oltre alla corsa, includi altre attività cardio ad alta intensità come lo spin class, il kickboxing, il nuoto o il salto della corda. Queste attività contribuiscono a migliorare la tua resistenza cardiovascolare in modalità diverse, rendendoti un atleta più completo.

Lo spinning è un ottimo modo per rafforzare le tue gambe e guadagnare potenza senza impatto. Il kickboxing stimola sia la parte superiore che inferiore del corpo. Il nuoto è una resistenza completa senza stress sulle articolazioni. E il salto della corda è un modo eccellente per allenarti ad essere più veloce e reattivo.

Fai stretching post-allenamento

Lo stretching post-allenamento è importante quanto il riscaldamento pre-allenamento. Eseguito correttamente, ti aiuterà a rimanere flessibile, a ridurre i dolori muscolari e ad aumentare la tua prestazione complessiva.

Il calore muscolare è al massimo subito dopo l’allenamento, rendendo il corpo più duttile e reattivo allo stretching.Prenditi il tempo di fare stretching profondo per le principali aree coinvolte nel tuo allenamento come polpacci, cosce, glutei, dorsali e spalle.

Siediti con le gambe tese e flette il piede verso il gluteo per gli hamstring. Mettiti in piedi e piega il ginocchio dietro di te, inclinandoti in avanti per le cosce posteriori. Seguendo le linee guida, ti sentirai meno teso e più a tuo agio con lo stretching.

Lo stretching regolare aiuta a prevenire gli infortuni, migliorare la flessibilità e prolungare le prestazioni atletiche. Non dimenticare di riscaldare il tuo corpo e fare stretching dopo ogni sessione di allenamento intensivo. I risultati saranno notevoli!

Bevi e mangia per presta alla massima energia

L’idratazione e la nutrizione adeguate sono fondamentali per prestazioni ottimali.  per reidrarti dopo l’esercizio e scorte di energia. Soprattutto durante gli allenamenti ad alta intensità.

Le bevande che contengono caffeina o elettroliti possono aiutare a ripristinare i livelli di sodio e potassio persi con lo sudore, senza appesantirti. Le barre energetiche e i gel sportivi sono convenienti tra gli allenamenti, ma controllane il contenuto di zuccheri.

Mangia molti complessi carboidrati e proteine magre per drenare i muscoli, come riso integrale, pasta, avena, patate dolci, tofu, tacchino e salmone. Le proteine al mattino possono farti sentire pieno e farti rendere di più agli allenamenti. Segui una dieta equilibrata per il tuo stile di vita attivo, non per il peso corporeo.

L’energia di cui hai bisogno per la corsa proviene dai carboidrati e dal grasso adattati. Uno shake proteico a base di frutta e verdura après-workout è perfetto per sostituire le riserve di glucosio muscolare di cui ti sei occupato. Ingeste appropriate di nutrienti saranno cruciali per le tue prestazioni da corridore.

Mantieni un recupero adeguato

Il recupero tra gli allenamenti intensivi è altrettanto importante della sessione stessa. Quando non ti alleni, il tuo corpo ripara i muscoli, ricostruisce l’energia e migliora la resistenza. Il recupero inadeguato può portare a sovraallenamento, infortuni e mancata progressione.

Come guida generale, prendi un giorno libero tra le sessioni di allenamento ad alta intensità e uno o due giorni liberi tra i regolari allenamenti di corsa. In questi giorni, fai leggero stretching o attività con un basso impatto. Un giorno di riposo completo senza esercizio fisico è anche molto benefico.

Altri modi per recuperare comprendono i bagni freddi o caldi, la massoterapia, l’idromassaggio, la crioterapia e il dormire a sufficienza. Ognuna di queste tecniche riduce l’infiammazione, rimuove i metaboliti residui e favorisce la ricostruzione muscolare.

Insieme alla guida generale sui giorni liberi, è importante ascoltare il tuo corpo. Se ti senti molto fiacco, troppo infiammato o hai un dolore muscolare persistente, concediti più tempo di recupero. Il mancato ascolto dei segnali di avvertimento del corpo può portare a lesioni da sovraccarico.

Altri consigli per mantenere un recupero ottimale includono:

  • • Bevi molta acqua e liquidi per rimanere idratato
  • • Mangia cibo nutriente per ripristinare i livelli di glicogeno
  • • Fai leggero stretching per mantenere la flessibilità
  • • Usa gli estratti di proteine e aminoacidi branch chain per costruire i muscoli
  • • Considera integratori come i carboidrati, glutatione, coenzima Q10 o latte di riso per il recupero completo

Con il tempo, migliorerai la tua capacità di recupero attraverso programmi di allenamento consistenti. Ma non dimenticare mai di ascoltare il tuo corpo. Performance ottimali dipendono da cicli di allenamento, carico e recupero appropriato. Utilizza tutti questi consigli per diventare un corridore più forte e resistente.

Strategia di allenamento e pianificazione

Per ottenere risultati ottimali come corridore, devi avere un piano di allenamento coerente. Decidi quali sono gli obiettivi di fitness specifici, ad es. perdere peso, guadagnare resistenza, migliorare il tempo di gara, ecc. Quindi stabilisci frequenza, intensità, durata, intervallo e progressione dei tuoi allenamenti.

Un buon piano include sia allenamenti di resistenza di base (3-4 volte a settimana) sia allenamenti di intervallo ad alta intensità (1-2 volte a settimana). Esempi di sedute includono:

  • • 30-45 minuti di corsa a ritmo moderato
  • • Intervalli di corsa (30 secondi sprint, 1 minuto recupero) per 15-20 minuti
  • • 45-60 minuti di spinning a intensità moderata-alta
  • • Kickboxing per 45 minuti 3 volte a settimana

Fissa obiettivi specifici e misurabili per ogni seduta di allenamento. Ad esempio, correre a un ritmo di 8 min/km per 35 minuti. O aumentare di 1 Km ogni 5 minuti in bike spin class. Registra i tuoi progressi settimana dopo settimana per rimanere sulla buona strada.

Pianifica in anticipo e prepara le scuse in anticipo. Includi un giorno di riposo e uno di allenamento leggero a settimana. Un piano ben pensato ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi senza il rischio di infortuni, sovrallenamento o abbandono. Rivisitalo regolarmente man mano che migliori le tue prestazioni.

Con la pratica, dovresti essere in grado di completare una mezza maratona o una 10K. Ora che hai le basi, continua ad allenarti regolarmente e il tuo tempo migliorerà certamente! Segui questi consigli e sarai sulla buona strada per diventare un corridore più forte e veloce.

Accelera il tuo metabolismo

Uno dei migliori modi per bruciare più calorie e guadagnare resistenza è accelerare il tuo metabolismo. Un metabolismo più veloce significa che brucerai più calorie tutto il giorno, non solo durante gli allenamenti.

Per accelerare il metabolismo, fai esercizio ad alta intensità almeno 2-3 volte a settimana. Gli allenamenti di intervallo come le corse intervallate, il kickboxing o il nuoto ad immersione aumentano il tuo metabolismo fino a ore dopo l’allenamento.

Includi anche esercizi di resistenza con i pesi nella tua routine. I pesi aiutano a costruire più muscoli, che a sua volta aumenta il tuo metabolismo. Esegui esercizi come gli squat, le stacchi, i gesti, le spinte e le trazioni 2-3 volte a settimana.

Bevi molta acqua durante il giorno per tenerti idratato. L’idratazione contribuisce a una maggiore attività metabolica. L’aumento del metabolismo idrico può arrivare fino al 25% con un’adeguata idratazione.

Consuma più proteine e meno carboidrati raffinati. Le proteine richiedono più calorie per digerire ed energia per metabolizzare. Opta per fonti di proteine come il salmone, il pollo, i legumi e i noci. Limita il riso bianco, la pasta bianca e le gallette.

Usa il tè verde, il caffè, la caffeina, la carnitina o il coenzima Q10 come integratori. Questi ingredienti naturali possono dare una piccola spinta al tuo metabolismo e aumentare la combustione dei grassi. Tuttavia, gli effetti sono relativamente modesti. L’esercizio fisico è ancora la strategia più efficace per accelerare il metabolismo.

Diventa più veloce

Per diventare più veloce come corridore, devi includere i seguenti elementi nel tuo piano di allenamento:

  • Allenamento di resistenza cardiaca e polmonare. La cardio ti aiuta a sopportare l’ossigeno per correre più velocemente senza affannarti. Aumenta gradualmente la frequenza e l’intensità degli allenamenti aerobici.
  • • Intervallo ad alta intensità (HIIT). Gli allenamenti HIIT con sprint intervallati stimolano la tua prodotti ne di acido lattico, che ti consente di correre più velocemente. Include sessioni HIIT 2-3 volte a settimana.
  • • Pesi. I pesi aiutano a costruire le gambe, i glutei e i quadricipiti più forti che producono una corsa più veloce e potente. Esegui esercizi come stacchi, squat e panca piana 2-3 volte alla settimana.
  • • Riposizionamento. La pratica del riposizionamento, come i laterali, gli infilati e i seguiti, migliora la tua esplosività in partenza e accelerazione. Esegui circuiti di riposizionamento 2 volte alla settimana.
  • • Tempo. L’unico modo per diventare significativamente più veloce è allenarsi nel tempo. Aumenta gradualmente la frequenza, l’intensità e la durata dei tuoi allenamenti settimana dopo settimana. Fissa obiettivi specifici e monitora i tuoi progressi. Col tempo, diventerai notevolmente più veloce!

Altri suggerimenti per diventare più veloce:

  • • Fai stretching di pre-allenamento per migliorare la tua flessibilità e la corsa. La flessibilità consente una meccanica di corsa più efficace.
  • • Usa scarpe da corsa leggere e ammortizzate quando corri per migliorare la tua velocità e spinta in avanti.
  • • Pratica la corsa in salita per costruire la forza nelle gambe. Le gambe più forti consentono una corsa più veloce.
  • • Lavora sulla tua tecnica di corsa per diventare più efficace. La tecnica ottimizzata ti farà sembrare più veloce di quanto non lo sia realmente.
  • • Punta a correre una mezza maratona o 10K. Preparandoti per corse più lunghe, automaticamente diventerai un corridore più veloce!

Mantieni un peso sano

Per diventare un corridore veloce e resistente, è importante mantenere un peso sano. Un peso eccessivo rallenta la tua corsa, riduce l’efficienza e aumenta il rischio di infortuni. Perdere peso in eccesso farà miracoli per le tue prestazioni da corridore.

Per stabilizzare un peso sano, segui questi consigli:

  • • Traccia le tue calorie. Usa un diario alimentare, un’app di tracciamento delle calorie o un fitness tracker per registrare le calorie che assumi ogni giorno. Come guida generale, le donne devono assumere 1200-1500 calorie al giorno e gli uomini 1500-1800 calorie al giorno per perdere circa 0,5-1 chili alla settimana.
  • • Mangia più proteine e fibre. I cibi ricchi di proteine, come il pollo, il pesce e i legumi, ti manterranno pieno e ridurranno l’appetito. Le fibre aiutano a digerire lentamente, il che significa che ti sentirai pieno più a lungo.
  • • Riduci gli zuccheri e i carboidrati raffinati. Limita le bibite gassate, i dolci, la pasta, il riso bianco e il pane bianco. Sono calorie vuote che fanno ingrassare.
  • • Bevi molta acqua. L’idratazione aiuta a riempirti e ridurre l’appetito. Bere sei-otto bicchieri al giorno è un buon obiettivo.
  • • Fai esercizio regolare. L’esercizio regolare aiuta a bruciare più calorie, costruire muscoli e accelerare il metabolismo. Include esercizi di resistenza e cardio 3-5 volte a settimana.
  • • Pesa e misura periodicamente. Usando una bilancia e un metro a nastro, pesa e misura il tuo peso e le circonferenze ogni settimana o due per verificare i progressi. Una perdita di circa 0,5-1 chilo alla settimana è un buon obiettivo salutare.

Mantenendo uno stile di vita sano e un peso stabile, diventerai più veloce, forte e talentuoso come corridore! Segui questi consigli e buona fortuna!

Di Giorgio

Passione Corsa (by Milano Running Club) è il nuovo portale per i runner di tutt’Italia che cercano informazioni su come allenarsi, come gestire il proprio fisico e come evolvere le proprie performance. Che tu voglia partecipare ad una maratona, ad una 10 Chilometri, ad una Mezza Maratona, ad una 5 Chilometri o semplicemente vuoi correre, troverai decine di allenamenti specifici, consigli tecnici e suggerimenti dai nostri esperti di corsa.